«Il Tg1 e gli altri telegiornali della Rai dovrebbero realmente garantire il pluralismo nell’informazione in maniera scientifica avvalendosi anche degli strumenti come l’Osservatorio di Pavia e l’Auditel. Tra i leader politici, il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni è terza o quarta nel gradimento delle rilevazioni dei vari istituti di sondaggio, ma come presenza nel Tg1 è in ultima posizione. Anche prendendo in considerazione tutta la programmazione dell’informazione di Rai Uno, FDI è sottorappresentata non avendo adeguati spazi anche all’interno dei contenitori di informazione e di intrattenimento. Dall’Osservatorio di Pavia risulta, inoltre, che il partito più presente nei telegiornali è ancora il PD, cioè il partito che ha governato fino a poco tempo fa. Chiediamo al presidente della commissione di Vigilanza di garantire il pluralismo anche all’interno delle redazioni pur nel rispetto dell’autonomia della direzione».

Lo ha detto il deputato di Fratelli d’Italia Federico Mollicone nel corso dell’audizione del direttore del Tg1 Giuseppe Carboni presso la Commissione di Vigilanza della Rai.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Rai, Mollicone: Telegiornali garantiscano pluralismo, FdI sottorappresentata in Tg e programmi informazione e intrattenimento

Category: Notizie
0
15 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *