Musei, da Bonisoli cambiamento solo contro cittadini

0

 Musei, da Bonisoli cambiamento solo contro cittadini Pur stimando il tecnico, ci resta incomprensibile il motivo per cui il neoministro Bonisoli è fino ad ora continuista con Franceschini su tutto, dalle nomine dei dirigenti alla nomina del curatore della biennale di Venezia, fino all’assegnazione del Fus ma si manifesta discontinuo abolendo una delle poche iniziative tecnicamente corrette che danneggia i cittadini. Ben prima di Franceschini, infatti, già Roma aveva sperimentato la gratuità dei musei portando anche nella capitale la ‘Notte dei Musei’, appuntamento europeo ignorato dalle precedenti giunte di centrosinistra. Ma ancora ‘Musei in Musica’, ‘Roma in scena’ e ‘Roma segreta’: tutti circuiti gratuiti con spettacolo dal vivo istituiti da noi, che fecero aumentare i visitatori con un effetto volano e che fecero scuola anche a livello nazionale. Consiglieremo al ministro di cambiare davvero nella gestione del Mibact senza danneggiare i cittadini e favorendo il consumo culturale.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Share.

About Author

Leave A Reply