Schermata 2015-10-22 alle 13.13.44Consideriamo inaccettabile che il dimissionario Marino continui a firmare nomine e a formare atti decisionali. È un atto di arroganza rispetto all’evidente ruolo di sindaco “abusivo” che non rappresenta più nessun governo e non ha più una maggioranza a sostenerlo. 
 

A nome di chi Ignazio Marino nomina il cda dell’Auditorium? Oltretutto, con la nomina di Caltagirone nel cda finisce anche la  “manfrina” di Marino outsider contro i poteri forti. Accade, poi, solo da noi che i privati stiano ” a scrocco ” nelle isituzioni culturali senza portare soldi o sinergie. 

Infine, ci lascia perplessi anche la conferma di Aurelio Regina a Presidente, nonostante i discutibili risultati dell’Auditorium, soprattutto rispetto ai fondi privati attratti. Regina ha il singolare primato, che pur essendo stato nominato da Alemanno, è l’unico rimasto indenne dall’epurazione fatta nei cda delle istituzioni culturali dal centrosinistra. Insomma, un presidente “double face”.
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Marino sindaco abusivo nomina il cda dell’Auditorium con poteri forti e riciclati.

Category: Notizie
0
118 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *