deposito-atac.jpg

Un vecchio deposito Atac dismesso in via della Lega Lombarda in prossimità di piazzale delle Provincie, si avvia verso una nuova riconversione. Ma ieri i soliti noti aderenti ad Action, hanno occupato l’ex deposito con farneticanti asserzioni, secondo cui l’edificio sarebbe stato trasformato in centro commerciale e case per uso residenziale di lusso. Voglio ricordare  ad Action che sono arrivati tardi, in quanto noi della Pdl, rivendichiamo come nostra la battaglia sulla riqualificazione dell’area, visto che già ai tempi di Veltroni sindaco, ci opponemmo con forza trovando consenso anche nello schieramento di centro sinistra municipale. Ci aspettiamo dal Comune provvedimenti veloci sul deposito, per prevenire il rischio di nuove occupazioni. Lunedì 2 marzo incontrerò insieme al Consigliere municipale Giovanni Provenzano, l’assessore alla Mobilità Marchi e chiederemo lo stop immediato dell’attuale progetto e la realizzazione di quei servizi di cui il territorio ha bisogno, primo fra tutti una nuova sede municipale, visto che quella attuale è fuori dallo stesso municipio. Chiediamo al Sindaco un segnale di discontinuità rispetto al passato di fronte a simili speculazioni edilizie.  

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Verso una nuova riconversione per l’ex deposito Atac

Category: Notizie
0
162 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *