ara_pacis_esterno_1.jpg

 

Vi posto un’agenzia uscita in replica a Pino Battaglia, esponente di punta dell’ex maggioranza. Con quale faccia tosta, con il consiglio e le commissioni ancora non completamente insediate, la sinistra cerca di addossare alla giunta Alemanno i guasti delle precedenti amministrazioni. I 500.000 euro che saranno necesari per diminuire l’impatto dell’orribile teca di Meier a piazza Augusto Imperatore dovrebbero metterli di tasca propria Rutelli e compagni per aver sfregiato una delle più belle piazze di Roma.

Roma, Mollicone su Ara Pacis: Da Battaglia accuse irricevibili

 

 

 

 

Roma, 16 giu (Velino) – “Da Pino Battaglia arrivano accuse irricevibili e da restituire al mittente: difatti la responsabilità di avere dilapidato milioni di euro per realizzare la teca di Meier è da addebitare totalmente alle gestioni Rutelli e Veltroni. Ed è ancora più stupefacente che, mentre il Consiglio comunale sta ancora votando l’insediamento delle sue Commissioni, alcuni esponenti dell’opposizione si indignino della volontà espressa dal sindaco Alemanno di cercare un restyling dell’opera che ne ridimensioni l’impatto. Dipendesse da loro, impedirebbero alla giunta Alemanno di porre mano ai guasti urbanistici e architettonici prodotti dalle amministrazioni di centrosinistra. Insomma, dopo aver sfigurato una delle più belle vedute di Roma e con uno sperpero di denaro pubblico davvero straordinario, Pino Battaglia e l’opposizione si permettono anche di dare lezioni di stile e di buona amministrazione”. Lo afferma il consigliere comunale di Roma del Pdl Federico Mollicone.

 

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Si torna a sparlare di Ara pacis…

Category: Notizie
0
138 views

Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *